ea4abf07-24c2-4543-9833-e88dffd1c364DOWNHILL AGLI SPIAZZI DI GROMO – 2016

D’altronde, perchè godermi il divano in santa pace in una delle rarissime domeniche di libertà quando a pochi km dalla casa del malcapitato che mi sopporta c’è una cosa così figa, che perdipiù non ho mai nè visto nè fotografato?

E quindi, dopo una mattinata in pineta a scattare a una gara di Mountain Bike (per la quale è valida la stessa domanda: perchè starmene sul divano? Non sia mai…) nel primissimo pomeriggio gita in quota e nuova avventura fotografica che risponde al nome affascinante di downhill.

Perchè, di fatto, il downhill proprio di avventura si è trattato. Fango, tantissimo fango, fango ovunque. E quella che era una giacca bianca nel giro di pochi atleti si è trasformata in un cumulo di fanghiglia che ora sta beatamente girando in lavatrice. Ma soprattutto, parlando di sport e fotografia, una bella novità con cui mettersi alla prova. I miei soliti dieci minuti per capire cosa avevo di fronte: lo faccio sempre, quando incontro una novità. Poi via, sul percorso a scattare, inizialmente con il mio teleobiettivo e poi a sperimentare col mio amatissimo fish-eye…

Questo è quanto sono riuscita a tirare fuori in un’oretta in giro per i sentieri.

Have fun! 🙂

 

(Visited 4 times, 1 visits today)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi