Martedì e mercoledì la provincia di Modena, e Modena stessa, si sono tinte di rosa per il passaggio della tappa del Giro d’Italia0_GIRO ITALIA (28)
Il programma sportivo prevedeva l’arrivo in Appennino, a Sestola, nel pomeriggio di martedì e la partenza dal cuore della città l’indomani, con il passaggio nel cortile d’onore dell’Accademia militare di Piazza Roma.

Avevo già vissuto il caos della partenza di una tappa nel 2011 a Reggio Emilia rimanendone affascinata, e ieri ho voluto tuffarmi di nuovo nell’emozione delle due ruote che tanto amano i miei nonni.

Superato lo scoglio dell’ufficio accrediti (procedura pachidermica e caotica nonostante la conferma già arrivata da settimane via mail, concedetemelo), vivere la mia adorata Modena piena di gente e al centro della vita sportiva italiana per una giornata è stato entusiasmante e stimolante.

Ne sono uscite diverse immagini di cui sono piuttosto soddisfatta.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi