Ci pensavo in questi giorni, anche se in realtà è già da qualche mese che trovo sorprendenti tante piccole cose che vedo, fotografo, mangio, leggo, scopro.

Così, visto che sui social network tutti si lamentano sempre di tutto, fanno inutili polemiche o litigano per una partita di calcio o, o, o… ho pensato di sfruttare un po’ di più il mio account Instagram  per postare almeno una volta al giorno qualcosa per cui, secondo me, valga la pena sorridere.

#piccolipiaceridellavita, che non devono essere necessariamente riflessioni filosofiche sull’esistenza, ma cose piccole come la famosa prima sorsata di birra dell’omonimo volume. Robe senza importanza, spesso, ma viste con l’occhio di una fotografa felice e innamorata della vita.

Lo sapevate, ad esempio, che i piedi color nocciola delle gatte tortie come la mia Daffy in America li chiamano peanut butter feet? Io l’ho scoperto oggi girovagando a caso su alcune pagine social dedicate a noi gattare e la definizione mi ha fatto sorridere tantissimo. D’altronde, diversi lustri fa avevo scelto di laurearmi su quella roba lì perchè mi appassionava proprio tutto questo (le lingue straniere, non i peanut butter feet delle gatte…) e quindi questa scoperta per me è stata un piccolo ma gustoso piacere linguistico.

Follow me! 🙂

(Visited 1 times, 1 visits today)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi