La sfida Modena-Trento di pallavolo ricorda molto da vicino quella della mia infanzia fra la Panini Modena e la Maxicono Parma.
Palazzetti pieni, due squadre pronte a darsi battaglia, partite eterne e decise sempre sul filo dell’equilibrio.

Rivedere il Palapanini imballato di gente, ieri sera come per la finale di Supercoppa dello scorso 24 ottobre è stata un’emozione dal sapore retrò che mi ha riportato indietro con gli anni: Lucchetta a commentare e Cantagalli fra il pubblico hanno reso i ricordi più vivi che mai.

Ma il vero spettacolo è stato in campo, con le improbabili pettinature dei modenesi freschi di vittoria della Coppa Italia a Milano domenica scorsa e una gara decisa, ancora una volta, al tie break (vinta da Trento 3-2).

Avevo l’accredito stagionale, avevo le macchine fotografiche con me e nessun programma per la serata. Quindi, per una volta, sono andata e ho lavorato per il gusto di fare foto, divertendomi e mettendomi alla prova.

Ecco quello che sono riuscita a tirare fuori.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi